STORIA

La sua caratteristica principale č il generatore di alta tensione, basato su un circuito moltiplicatore di tensione ripreso da un generatore costruito da H. Greinacher nel 1920.

FUNZIONAMENTO

Il circuito č costituito da due colonne di condensatori in serie collegate con diodi (kenotron o raddrizzatori al selenio) anch' essi in serie; una colonna di condensatori č collegata al secondario di un trasformatore di alimentazione che dā in uscita una tensione di cresta V=100 kV, la seconda colonna ha un' estremitā a massa mentre l'altra estremitā viene portata a un' alta tensione continua uguale a 2 NV (N č il numero di stadi, V la tensione fornita dal trasformatore).

L' energia massima raggiunta da questi acceleratori č di 2 MeV; la forte corrente di particelle accelerate (circa 1 mA) permette di utilizzarli per generare fasci secondari di neutroni veloci.