MURRAY GELL-MANN

Nato a New York nel 1929.

Premio Nobel per la fisica nel 1969.

Ottenne la cattedra di fisica teorica al California Institute of Technology.

Il suo nome è legato alle più importanti ricerche riguardanti la classificazione delle particelle elementari e le loro interazioni.

Si deve a Gell-Mann l' introduzione del modello a quark, capace di descrivere la struttura degli adroni mediante un ridotto numero di unità di materia, forse veramente elementari.