MAXWELL

Fisico matematico inglese (Edinburgo 1831-Cambridge 1879)

Nel 1860 fu nominato professore al King's College di Londra e nel 1871 accettò la cattedra di fisica all' università di Cambridge e la direzione del laboratorio di Cavendish.

Particolarmente nota è la sua opera sulla teoria ellettromagnetica della luce.

Postulò infatti l' esistenza di onde elettromagnetiche aventi la medesima natura delle onde luminose. Importantissimi inoltre sono i suoi studi sulla teoria dei gas, nei quali introdusse il calcolo della probabilità statistica, giungendo alla legge della distribuzione statistica delle velocità delle molecole di un gas, alla determinazione del cammino medio delle molecole e del coefficiente d' attrito interno dei gas.