MAX PLANCK

Nato a Kiel nel 1858, morto a Gottingen nel 1947.

Nominato professore di fisica teorica nell' UniversitÓ di Berlino, si dedic˛, soprattutto perchŔ interessato dalle prime lampade ad incandescenza, allo studio dei problemi termodinamici connessi con l' irraggiamento.

Il 14 dicembre del 1900, con las pubblicazione del suo primo lavoro sulla teoria quantistica, rappresenta la data di nascita della fisica moderna.

Il concetto di discontinuitÓ, caratterizzato dal cosiddetto "quanto d' azione" h, ha mutato infatti la descrizione dei fenomeni microscopici.

Proprio per questa teoria, nel 1918 Planck ebbe il Premio Nobel.