Come punto di riferimento mondiale della ricerca in fisica, il CERN deve continuamente far fronte a sfide tecnologiche enormi per costruire macchine sempre pił complesse.

Per poter riuscire in imprese mai realizzate prima, gli studiosi devono avvalersi della pił alta tecnologia esistente e contribuire a migliorarla per raggiungere prestazioni ai limiti del possibile.

Come spesso accade, i bisogni della ricerca pura fanno nascere progetti che hanno enormi ricadute industriali e concorrono a migliorare le condizioni di vita di tutti.

Lo scanner a risonanza magnetica e World Wide Web sono due esempi di ricaduta tecnologica di ricerche che hanno avuto inizio proprio al CERN.

Ci auguriamo che ben presto anche VENUS possa contribuire ad accelerare lo sviluppo delle tecniche di realtą virtuale in Europa.